giovedì 6 ottobre 2011

Made in Rome. Blues Festival Ottobre 2011


Arriva a Roma la prima edizione del Made in Rome. Blues. festival.
Organizzato dall'associazione culturale “Cosmos" con l'indispensabile collaborazione dell'Assessorato alla cultura e allo sport del comune di Roma.
La manifestazione, un festival dedicato al blues, genere molto presente e amato in Italia, si terrà all'aperto, presso lungotevere Castello.

Dieci concerti avranno luogo dal 15 al 24 Ottobre 2011, in una nuova formula. Gli artisti, infatti, si esibiranno in orario aperitivo, dalle 18 fin verso le 20. La domenica dalle 17.30.
Con la complicità delle celebri ottobrate romane, Made in Rome. Blues. propone una offerta musicale varia. E' nostra intenzione presentare a Roma musicisti italiani di indiscutibile valore ed esperienza, molti tra i quali assai più noti nel panorama dei principali festival europei che in quelli nostrani.
Tutti i concerti saranno gratuiti. Vedremo alternarsi, sul piccolo e meritevole palco di fronte a castel S. Angelo, i talenti di Marco Pandolfi ed Enrico Crivellaro, i The Red Wagons, la Caldonians blues band, Max Prandi e Marco Di Folco, il lirismo di Stefano Malatesta e la ventennale esperienza della Jona's Blues Band. Affiancati da nuove leve quali Alessandro Cipollari e l'originale Davide Lipari. In chiusura, MZ Dee Lookwood, cantante statunitense, farà il suo strepitoso spettacolo, accompagnata da Maurizio Pugno, Alberto Marsico, Gio Rossi, Cristiano Arcelli e la “Maurizio Pugno large band”.

Lucio Villani, direttore artistico, volendo realizzare una prima edizione tanto piccola quanto curata, ha chiamato intorno a se Valentina Pettinelli, ufficio stampa e Raniero Terribili, direttore tecnico e capo fonico. L'immagine integrata del festival è stata interamente pensata realizzata e curata da Daniele Catalli.

Questo piccolo gruppo di addetti ai lavori collaborerà con l'associazione culturale "Cosmos" e con l' Assessorato alla cultura e allo sport del comune di Roma.

L’intento è quello di realizzare un festival interessante che vuole porsi come una inedita proposta, una manifestazione che possa a buon diritto schiudersi accanto alla bellezza di Castel S. Angelo. Qui difatti ha la fortuna di trovare sede la prima edizione del Made in Rome. Blues.: una realtà culturale nuova che si vuole evidenziare per valore artistico ed utilità nel territorio e per i municipi I e XVII.

Orsù accorrete numerosi!

2 commenti:

SaDiCa ha detto...

Wow... che bello!
Come mi metto in contatto con l'ufficio stampa^ Così magari scrivo un articolo su una delle serate ;)

E pensare che ero venuta a dirti.. che da noi si parla di te :P

http://a6fanzine.blogspot.com/2011/10/wow-lo-spazio-per-il-fumetto.html

Leggere per credere :P

TONI DEMURO ha detto...

bello :)