lunedì 12 dicembre 2011

OTTO PER 1000 A MAZINGA! - Shimada Shinzaemon, ovvero Giuliano Cangiano.



C'è un bel film uscito l'anno scorso e chiamato "13 assassini", di Takashi Miike. A prima vista, questa storia di cappa e spada è un incrocio tra i magnifici sette e i sette samurai. Con sguardi più approfonditi, si noteranno le citazioni a Kurosawa, rimandi alla storia dei 47 ronin, la fotografia bellissima e il fatto che tutto ciò sia un remake, da una pellicola del 1963.
Perché ho scritto Shimada Shinzaemon? Perché questo personaggio è un esperto samurai e un vassallo che viene incaricato di svolgere una missione, radunando intorno a se pochi uomini forti per un'azione importante. Gli uomini aderiscono alla causa perché chiamati dal suddetto Shimada Shinzaemon, ognuno ha ovviamente anche propri motivi, ma egli, non bello, forte ma non fortissimo, è nel posto giusto e, col carisma giusto, è garanzia di qualità!
Il film è bello, se poi piace il genere è molto bello.
Questa azione, prendere pochi fidi e con essi andare alla conquista dell'impresa, è stata fatta (senza scomodare samurai iracondi) in questi giorni da Giuliano Cangiano. Fumettaro catanese rampante (in senso Calviniano) ha riunito un buon numero di disegnatori italiani di proprio gusto e ha detto "facciamo un numero del giornalino e andiamo!". La testata su cui uscirà tutto ciò si chiama "MAMMA" e di solito non a tutti piace (includo pure me, che in passato ci ho pubblicato ma lo trovo un po' troppo soft). Molti si sono comunque presentati perché chiamati dal buon Cangiano Shinzaemon. Ora potrà sembrare la solita storia, io non so ancora bene chi vedrete sulle pagine di questo "MAMMA" natalizio, ma mi è piaciuto e mi sono divertito a fare "OTTO PER 1000 A MAZINGA!". Era indispensabile? Secondo me sì, son pur sempre romano, il governo è sempre stato uno specchietto per le allodole, il pericolo vero da l'assoluzione!






p.s.
Avrei fatto il lettering a mano, (HO IMPARATO!!!) ma alla fine mi sono accorto di essere in ritardo.
p.p.s.
La storia sarebbe stata completa con una terza tavola iniziale, una specie di copertina, in cui Mazinga avrebbe parlato in giapponese (con sottotitoli), come nei filmi veri. Purtroppo lo spazio è stato tiranno, ho riadattato la mia idea iniziale. Grata a tutto ciò sarà la mia amica Federica, traduttrice che avrebbe potuto essere coinvolta in questa simpatica burla, e invece si è risparmiata tranquillamente tutto ciò (non lo sa, ovviamente). Il bozzetto della copertina apre questo post. Federica apre i pacchetti di patatine (un vero talento!).

domenica 11 dicembre 2011

Sunday.



Ecco qui un disegnino, con frase ispirata.
« [...] Stabilì finalmente l'Ottimo Artefice che a colui cui nulla poteva dare di proprio fosse comune tutto ciò che aveva singolarmente assegnato agli altri. Perciò accolse l'uomo come opera di natura indefinita e, postolo nel cuore del mondo, così gli parlò: -non ti ho dato, o Adamo, né un posto determinato, né un aspetto proprio, né alcuna prerogativa tua, perché [...] tutto secondo il tuo desiderio e il tuo consiglio ottenga e conservi. La natura limitata degli altri è contenuta entro leggi da me prescritte. Tu te la determinerai senza essere costretto da nessuna barriera, secondo il tuo arbitrio, alla cui potestà ti consegnai. [...] »

(Giovanni Pico della Mirandola, Oratio de hominis dignitate)

venerdì 9 dicembre 2011

I giorni della Madonna!


...Ieri e anche oggi.
Non c'è pace sotto gli ulivi e neanche dentro il MALE (forse li sì, infatti son diventati buoni e non l'hanno presa. Direi basta, si torna a lavorare su altro).

giovedì 8 dicembre 2011

domenica 4 dicembre 2011

Mostra - Mercato - Granma - Roma - Dicembre 2.

Parteciperà tanta bella gente. Non faccio nomi perché è tanta bella gente!
Metto qui alcune immagini i quali corrispettivi reali saranno poi in vndita il 16 e il 17 dicembre a Roma. Cercate Granma Centocelle.
Sul volantino qui sotto, comunque, trovate tutto.
Ecco un po' di disegnini in anteprima.






Mostra - Mercato - Granma - Roma - Dicembre


i miei disegni saranno li in vendita!

giovedì 1 dicembre 2011

Messerschmitt Bf 109 / Aerochristus!


Correva l'anno 2008 e io disegnavo e poi pubblicavo in proprio (stanziando ingenti risorse economiche), "Ominotondo contro i Cristoidi". Avventura fanta/politica e anticlericale
ispirata dalle terribili vicende di radio vaticana e del terribile impatto mai riconosciuto ufficialmente, causato dall'antenna potentissima agli abitanti di Cesano e dintorni.
La causa nei confronti del vaticano fa ridere in quanto, ogni volta raccolgono tutte le prove, ci sono intenzioni a procedere contro il terribile abuso di un'antenna mai tarata e totalmente fuori norma, poi arrivano li e lo sbarramento di "stato estero" il tutto viene rimandato e infangato.
Questa immagine è tratta del volume in questione ed è diventata un poster su Society 6.
Se qualcuno me ne ordina almeno 15 copie lo stampo in serigrafia qui in Italia e lo spedisco a domicilio.
dimensioni possibili 35/50 carta pesante e bellissima!